Terme 3000 – Moravske Toplice

C’è una terra in Slovenia oltre il Mura chiamata Prekmurje. E’ una terra pianeggiante che fornisce l’antipasto alla pianura ungherese e da essa affonda attinge tradizioni, colori e sapori. E’ una terra di confine ricca di acque, campi e boschi, con inverni secchi e case basse. Il capoluogo di provincia è Murska Sobota (“Sabato del Mura” ad indicare ciò che nel passato era luogo di incontro per i commerci su quel confine naturale che era il fiume) poco più di una cittadina di 20.000 abitanti e la massima espressione artistica è rappresentata da quello che viene chiamato “Il castello” ovvero poco più di una casa nobiliare al centro di un parco, nulla di turisticamente rilevante insomma.

Fin qui nulla che faccia rivolgere l’attenzione verso questa regione, invece, quando meno te l’aspetti a Moravske Toplice ecco sorgere dalla pianura le uniche sorgenti di questo genere in tutta la Slovenia. Sono acque caldissime dall’alto carattere solfureo con forte odore di idrocarburi. Non troverete nulla del genere in tutta la Slovenia. Per esperienza personale fino ad ora sono le migliori acque in cui ho avuto il piacere di immergermi.

Scoperte recentemente (intorno agli anni 50-60) sono divenute presto turisticamente interessanti sino allo sviluppo attuale ovvero lo stabilimento di Terme 3000. Un grandissimo parco acquatico con scivoli, vasche idromassaggio, giochi d’acqua in quantità industriale. Attorno a questo stabilimento vi è l’offerta di alloggio e campi dove praticare ogni tipo di sport (calcio, tennis, golf, corsa, ecc).

Per alloggiare presso il comprensorio “Terme 3000” c’e’ solo l’imbarazzo della scelta:

  • Hotel Livada *****
  • Hotel Ajda ****Q
  • Hotel Thermal ****
  • Case/Appartamenti gestiti da Terme 3000
  • Camping

Come potete vedere, l’offerta non manca. Personalmente abbiamo avuto il piacere di soggiornare presso le Terme 3000 (in particolare nell’Hotel Ajda) in ben 2 occasioni, nell’agosto 2006 ed in occasione del capodanno 2008 ed in entrambe le occasioni sono state esperienze bellissime.

L’organizzazione degli alberghi (possiamo parlare sia per tutti gli hotels e per i bungalows) è sempre stata impeccabile, ovviamente il salto verso il basso tra il Thermal e gli altri 2 è decisamente alto relegandolo a vacanza “economica”. Per il Livada e l’Ajda la qualità del cibo è identica (ottima ed abbondante), l’unica differenza che si può incontrare è 15 anni di differenza (materiali di costruzione, gusto negli arredamenti e fisiologica usura).

Aspetto da non tralasciare per noi italiani è il cibo, per l’Ajda tutto è stato ottimo ed abbondante. Al mattino uno chef vi prepara crepes dolci o salate su richiesta oppure omelettes farcite, il buffet è sempre rifornito e di qualità eccellente ed ogni sera potrete scegliere tra 4 o 5 offerte di “piatto principale” sempre curato e ben eseguito. Apoteosi culinaria a parte è stato il cenone di San Silvestro, di cui scriverò in seguito.

Le piscine sia del centro Terme 3000 che dell’albergo Ajda sono più che sufficienti e, nota positiva, con il fatto di avere il parco Terme 3000 evita il “fastidioso” flusso dei giornalieri tipico degli altri centri termali. Le vasche di acqua termale originale (nera come la pece!!!) sono un toccasana e l’alternanza con acqua filtrata ed acqua originale permette di effettuare cicli completi che vi faranno rinascere.

Unica nota negativa nei confronti dell’Ajda (ovviamente non posso parlare per il Livada, non avendone avuto accesso all’area)
è l’area dedicata alle saune. Ambiente “sacrificato”, mal gestito e per nulla a livello di un 4 stelle, personalmente l’ho trovato inferiore anche al corrispettivo di Topolsica (la qual cosa rende ben l’idea del livello). Terribile. Spero sinceramente che nel frattempo la direzione abbia provveduto a migliorarlo.

Qualora voleste un po’ più di isolamento nell’alloggio vi è la possibilità di affittare presso la direzione del centro degli Appartamenti (porzioni di case) gestiti direttamente dalla direzione che prevedono la formula “all inclusive” ovvero accesso illimitato alle strutture di Terme 3000 e pranzi presso il Thermal (privacy senza dover necessariamente “spadellare” o fare biglietti costosi per accedere alle strutture).

A completamento delle strutture il modernissimo centro salutistico Thermalium dove del personale qualificatissimo si prenderanno cura del vostro corpo nel modo migliore possibile e tutto organizzato nel modo più preciso possibile così da permettervi di godere nel miglior modo possibile del tempo a vostra disposizione (ricordo ancora con salutare piacere l’indimenticabile ciclo di massaggi tradizionali che mi hanno regalato mesi di salute alla scrivania). Mi permetto di consigliarvi inoltre la linea Thermalium di prodotti per bellezza derivati direttamente dalle acque termali del luogo, efficientissima e con un rapporto qualità/prezzo davvero ottimo.

Per concludere quindi un breve giudizio finale: Terme 3000 non è economico (a meno che non scegliate il Thermal ma ovviamente la qualità sarà appena sufficiente) ma ne vale decisamente la pena, dobbiamo pur avere un ricordo da incorniciare no?

Veniamo alle pagelle di riassunto quindi:

Panorama: 6 (una pianura sconfinata)

Offerta turistica: 9

Servizi di contorno: 7

Albergo (4 stelle): 8 (6 per il Thermal)

Rapporto qualità/prezzo: 7 (qualità ottima al giusto prezzo)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*